Televisione, Gossip e Società. Parlarne.net

Boss in Incognito: le lacrime e David Hassan

Boss in Incognito: le lacrime e David Hassan



Uno show che ha stupito tutti.
Ci si aspettava un The Apprentice 2 ed invece è tutto un altro programma, dalla lacrima facile.
Il boss in incognito di questa settimana è stato David Hassan di 7camicie.

Profilo Facebook David Hassan.
Pagina Facebook ufficiale 7camicie.

Era il 1967, quando, insieme al padre, alla madre e ai tre fratelli, David Hassan fu espulso dalla Libia, poiché la sua famiglia è di religione ebraica, e arrivò in Italia. Un piccolo profugo nella capitale, costretto a una gavetta che inizia già a otto anni: per pagarsi gli studi la mattina va a scuola e il pomeriggio vende gelati nei cinema. Benzinaio, ragazzo di bottega, magazziniere, apprendista commesso, commesso, direttore di negozio. Apre un’attività nel settore dell’abbigliamento, prima in società, poi da solo. Visti i risultati, decide di aprire una vera e propria rete scegliendo la formula del franchising. Nasce così 7camicie, uno dei maggiori network italiani, di cui oggi è presidente. Con circa 350 negozi sparsi per il mondo, ha ricevuto il primo premio al Franchising Awards 2010.

Sposato con cinque figli, ha la passione per la tecnologia e abbina a quest’ultima tutte le sue iniziative per farle andare di pari passo. David Hassan si dedica completamente ai suoi progetti. Crea le idee, le fa realizzare, le approva e le controlla. Caratteristiche del suo modus operandi sono la sicurezza, l’intuito seguendo, passo dopo passo, ogni “aspetto della filiera aziendale”.

Hassan ha fatto felici i suoi dipendenti/tutor dalla storia straziante.
Noemi, la 21enne che aiuta la madre a mandare avanti la famiglia non dovrà più pensare alle rate dell’auto e potrà finalmente vedere Parigi con il suo ragazzo.

Noemi Boss In Incognito

Tiziana, la madre single, potrà portare Samuele (il figlio) a Genova e avrà 10.000 euro a disposizione per la sua istruzione.

tiziana boss in incognito

Mahila, 26enne laureata in lingue cresciuta con la nonna riceve prima la ramanzina sull’organizzazione del punto vendita e poi un nuovo lavoro come responsabile commerciale per diverse zone d’Europa.

mahila boss in incognito

Sedar il turco diventa il nuovo capo della produzione esterna.
sedar boss in incognito

E poi c’è Dina Esposito, il mito di questa puntata.
Lasciata dal marito e part time a 36 ore tira avanti con difficoltà.

David le offre un posto full time a tempo indeterminato e 10.000 euro tutti per lei.
Quando lui le chiede cosa c’avrebbe fatto resta impietrito di fronte al fatto che buona parte di questo dono sarebbe andato per pagare l’avvocato per un danno lasciato dal marito (6.000 euro).
Non ci pensa due volte e il prode Hassan le dice che l’avvocato lo paga lui e i 10.000 euro sono in più per lei.

Dina Esposito Boss in incognito

Lacrime ed abbracci finisce la prima puntata di Boss in Incognito.